Contenuto principale

ISCRIZIONI a.s. 2019/2020

Risultati immagini per iscrizione online 2019/20

Si comunica che le iscrizioni per l’anno scolastico 2019-2020 alle classi prime della scuola primaria, della scuola secondaria di primo e secondo grado potranno essere effettuate dalle ore 8.00 

del 7 Gennaio 2019 alle ore 20.00 del 31 Gennaio 2019.   

Le iscrizioni, in base alla L.135/2012, dovranno essere effettuate esclusivamente in modalità on line. Le famiglie per poter effettuare l’iscrizione on line devono:

  1. individuare la scuola d’interesse (anche attraverso l’aiuto di “Scuola in Chiaro”):                         banner scuolainchiaro Codici meccanografici (necessari per la compilazione della domanda online)
    Codice scuola Primaria  RMEE898014
    Codice scuola Secondaria di 1° grado RMMM898013
  2. Registrarsi sul sito www.iscrizioni.istruzione.it seguendo le indicazioni presenti. La funzione di registrazione sarà attiva a partire dalle ore 9.00 del 27 Dicembre 2018. Coloro che sono già in possesso di una identità digitale  possono accedere al servizio utilizzando le credenziali del proprio gestore.
  3. compilare la domanda in tutte le sue parti a partire dalle ore 8.00 del 7 Gennaio 2019. Le famiglie inviano la domanda d’iscrizione alla scuola di destinazione attraverso il sistema “Iscrizioni on line”, raggiungibile dal sito del MIUR o direttamente dall’indirizzo web ;
  4. il sistema “Iscrizioni on line” avvisa in tempo reale le famiglie, via posta elettronica, dell’avvenuta registrazione o delle variazioni di stato della domanda. La famiglia, inoltre, attraverso una funzione web, potrà in ogni momento seguire l’iter della domanda inoltrata.

ATTENZIONE:
Il Genitore che compila il modulo  di domanda dichiara di aver effettuato la scelta in osservanza delle disposizioni del Codice Civile (artt. 316, 337 ter e 337 quater) che richiedono il consenso di entrambi i Genitori. I dati riportati nel modulo di iscrizione assumono il valore di dichiarazioni sostitutive di certificazione, ai sensi del DPR 445/2000.

L’iscrizione alle sezioni di scuola dell’infanzia, esclusa dal sistema “Iscrizioni on line”, è effettuata con domanda da presentare all’istituzione scolastica prescelta, dal 7 Gennaio 2019 al 31 Gennaio 2019, attraverso la compilazione della scheda che sarà allegata a successiva nota.

 

Informazioni iscrizioni alla Scuola Primaria

I Genitori o i soggetti esercenti la potestà genitoriale:

  • devono iscrivere alla classe prima della scuola primaria i bambini che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2019;
  • possono iscrivere anticipatamente i bambini che compiono sei anni di età dopo il 31 dicembre 2019 e comunque entro il 30 aprile 2020. A tale riguardo, per una scelta attenta e consapevole, i genitori o gli esercenti la patria potestà possono avvalersi delle indicazioni e degli orientamenti forniti dai docenti delle scuole dell’infanzia frequentate dai proprio figli. Non è consentita, anche in presenza di disponibilità di posti, l'iscrizione alla prima classe della scuola primaria di bambini che compiono i sei anni di età successivamente al 30 aprile 2020.
  • In considerazione della possibilità che si verifichi eccedenza di domande rispetto ai posti disponibili e che, conseguentemente, si renda necessario indirizzare verso altri istituti domande non accolte (anche in base ai criteri di precedenza deliberati dal Consiglio di Istituto), le famiglie, in sede di presentazione delle istanze di iscrizione on line, possono indicare, in subordine, fino ad un massimo di altri due istituti di proprio gradimento. Sarà cura del sistema di iscrizioni on line provvedere a comunicare alla famiglia di aver inoltrato la domanda di iscrizione verso l’istituto scolastico indicato in subordine. Si fa presente che l’accoglimento della domanda di iscrizione da parte di una delle istituzioni scolastiche indicate nel modulo on line rende inefficaci le altre opzioni.
  • Le articolazioni orarie dell’IC “Leonardo da Vinci” sono le seguenti: tempo normale a 27 ore settimanali (orario antimeridiano) e tempo pieno a 40 ore settimanali. La formazione dei moduli a 27 è subordinato al raggiungimento dal numero minimo di alunni necessario per formare la classe secondo la normativa vigente.
  • L’accoglimento delle opzioni per il tempo pieno è subordinato alla esistenza delle risorse di organico e alla  eventuale graduatoria definita in  base ai criteri deliberati dal  Consiglio d’istituto.
  • Per quanto riguarda l’assolvimento dell’obbligo vaccinale si richiama l'attenzione su quanto previsto dall'articolo 3 bis del decreto legge 7 giugno 2017, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge 31 luglio 2017, n. 119.

Informazioni iscrizioni alla Scuola Secondaria di I° grado

  • Per l’anno scolastico 2019/2020 devono essere iscritti alla classe prima della scuola secondaria di primo grado gli alunni che abbiano conseguito, o prevedano di conseguire, l’ammissione o l’idoneità a tale classe.
  • Si comunica che anche gli iscritti alle classi quinte dell’Istituto comprensivo “LEONARDO DA VINCI” dovranno utilizzare la procedura di iscrizione on line, in quanto non si dà luogo a iscrizioni d’ufficio, tuttavia gli alunni provenienti dalle classi quinte dell’Istituto hanno priorità rispetto agli alunni provenienti dagli altri istituti.
  • In considerazione della possibilità che si verifichi eccedenza di domande rispetto ai posti disponibili e che, conseguentemente, si renda necessario indirizzare verso altri istituti le domande non accolte, le famiglie, in sede di presentazione delle istanze di iscrizione on line, possono indicare, in subordine, fino ad un massimo di altri due istituti di proprio gradimento.
  • Sarà cura del sistema di iscrizioni on line provvedere a comunicare alla famiglia di aver inoltrato la domanda di iscrizione verso l’istituto scolastico indicato in subordine. Si fa presente che l’accoglimento della domanda di iscrizione da parte di una delle istituzioni scolastiche indicate nel modulo on line rende inefficaci le altre opzioni.
  • L’articolazione oraria della Scuola secondaria di I grado dell’I.C. “Leonardo da Vinci” è di 30 ore settimanali.
  • Per quanto riguarda l’assolvimento dell’obbligo vaccinale si richiama l'attenzione su quanto previsto dall'articolo 3 bis del decreto legge 7 giugno 2017, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge 31 luglio 2017, n. 119.

Alunni con disabilità o DSA

Le iscrizioni di alunni con disabilità, effettuate nella modalità on line, devono essere perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta, da parte dei Genitori, della certificazione rilasciata dalla A.S.L. di competenza, comprensiva della diagnosi funzionale, predisposta a seguito degli appositi accertamenti collegiali previsti dal D.P.C.M. 23 febbraio 2006, n. 185, da presentare all’atto dell’iscrizione per consentire alla scuola di richiedere il personale docente di sostegno e gli Assistenti Educativi a carico dell’Ente locale.

Le iscrizioni di alunni con diagnosi di Disturbo Specifico di Apprendimento (DSA), effettuate nella modalità on line, devono essere perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta, da parte dei Genitori, della relativa diagnosi, rilasciata ai sensi della legge n. 170/2010. Tale certificazione deve essere presentata entro il mese di Giugno 2019.

Alunni con cittadinanza non italiana

Per gli alunni con cittadinanza non italiana si applicano le medesime procedure di iscrizione previste per gli alunni con cittadinanza italiana. Agli alunni sprovvisti di Codice Fiscale è consentito effettuare l’iscrizione on line grazie alla creazione di un Codice cosiddetto “provvisorio”. I minori titolari dello status di rifugiato o dello status di protezione sussidiaria hanno accesso - come i minori stranieri non accompagnati – agli studi di ogni ordine e grado secondo le modalità previste per i cittadini italiani.

Insegnamento della Religione cattolica o attività alternativa

La facoltà di avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica viene esercitata dai Genitori, al momento dell’iscrizione, mediante la compilazione dell’apposita sezione on line. La scelta ha valore per l’intero corso di studi e, comunque, in tutti i casi in cui sia prevista l'iscrizione d'ufficio (passaggio alla classe successiva), fatto salvo il diritto di modificare tale scelta per l’anno successivo entro il termine delle iscrizioni esclusivamente su iniziativa degli interessati.

La scelta di attività alternative è operata, all’interno di ciascuna scuola, attraverso il modello nazionale che deve essere compilato, da parte degli interessati, all’avvio dell’anno scolastico, in attuazione della programmazione di inizio d’anno da parte degli organi collegiali.

Informazioni iscrizioni alla Scuola dell’Infanzia

La domanda è cartacea e va presentata alla scuola prescelta. Il modulo di iscrizione, che sarà disponibile sul sito della scuola e presso i plessi di scuola dell’Infanzia dell’Istituto, una volta compilato dovrà essere consegnato in segreteria dal 7 Gennaio 2019 al 31 Gennaio 2019.

Possono essere iscritti alle scuole dell’infanzia i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 31 dicembre 2019, che hanno la precedenza. Possono, altresì, a richiesta dei genitori, essere iscritti bambini che compiono il terzo anno di età entro il 30 aprile 2020. Non è consentita, anche in presenza di disponibilità di posti, l’iscrizione alla scuola dell’infanzia di bambini che compiono i tre anni di età successivamente al 30 aprile 2020.

Qualora il numero delle domande di iscrizione sia superiore al numero dei posti complessivamente disponibili, hanno precedenza le domande relative a coloro che compiono tre anni di età entro il 31 dicembre 2019, tenendo anche conto dei criteri di preferenza definiti dal Consiglio di istituto. L'ammissione di bambini alla frequenza anticipata è condizionata, ai sensi dell'art. 2, comma 2, del d.P.R. 89 del 2009:

• alla disponibilità dei posti e all'esaurimento di eventuali liste di attesa;

• alla disponibilità di locali e dotazioni idonee sotto il profilo dell'agibilità e della funzionalità, tali da rispondere alle diverse esigenze dei bambini di età inferiore a tre anni;

• alla valutazione pedagogica e didattica, da parte del collegio dei docenti, dei tempi e delle modalità dell' accoglienza.

Per quanto riguarda l’assolvimento dell’obbligo vaccinale si richiama l'attenzione su quanto previsto dall'articolo 3 bis del decreto legge 7 giugno 2017, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge 31 luglio 2017, n. 119.